Il tariffario del peccato

Un padre impazzito di gelosia per il figlio che gli ha sottratto la compagna convivente. Una pena che verrà afflitta al figlio seguendo un vero e proprio tariffario che prevede, oltre le altre pene, 40 giorni di digiuno e l’indossare del cilicio.

Curiosità

Il Cilicio è una veste fatta di pelle di capra, utilizzata per umiliare e assimilare a colui che è dannato e posto alla sinistra del Cristo Giudicante. La pena per le incontinenze sessuali avvenute durante i giorni di festa è di 4 giorni di digiuno se lo fattaccio è avvenuto di Domenica, 20 giorni per un accoppiamento durante l’Avvento, 40 giorni per una copula quaresimale. Il malcapitato sarà poi escluso dalla vita militare, commerciale e da le cariche pubbliche ,oltre che essere privato definitivamente della vita coniugale.